SOLIDARIETA’ PER LE POPOLAZIONI DELL’IRAQ E DELL’IRAN: “PIÙ DEI TERREMOTI, UCCIDONO GLI EDIFICI COSTRUITI MALE”



Dopo aver appreso la triste notizia del terremoto di magnitudo 7.2 della Scala Richter che ha colpito la zona di confine tra Iraq e Iran, Capaccioli esprime la sua piena solidarietà.

Purtroppo, analizzando la vicenda in maniera più oggettiva, è chiaro che la causa di questa tragedia non è tanto l’evento naturale di per sé, bensì gli edifici costruiti male. Per questo Capaccioli sostiene il progetto antisismico INSYSME (Innovative Systems for Earthquake Resistant Masonry Enclosures in R.C. Building), una soluzione tecnica che resiste anche ai più alti gradi sismici.

INSYSME ROLL-UP

 

 

CASE HISTORIES

San Marco-Terreal (Italia)

Scopri di più
Sarl Banou Messaud (Algeria)

Scopri di più
Pratigliolmi – Cotto Nobile di Toscana (Italia)

Linea Easymud

Scopri di più

NEWSLETTER

Iscriviti subito!

Iscriviti

NEL MONDO

LAVORA CON NOI

Inviaci il tuo Curriculum...

Scopri di più
Back to top